#ficcalonelcestino, Torchiara sensibilizza i cittadini contro le cicche di sigaretta!

Non tutti sanno che un mozzicone di sigaretta abbandonato nel terreno impiega circa due anni per degradarsi naturalmente, in mare dai due ai cinque anni. Degradandosi, poi, il mozzicone emana sostanze tossiche che inquinano la terra, i fiumi, i mari e tutti gli esseri viventi.

Ecco perché il Circolo Legambiente “Ancel Keys” Torchiara Alto Cilento ha voluto fortemente che l’amministrazione comunale di Torchiara facesse installare, sul territorio, dei cestini appositamente per le cicce di sigarette. L’iniziativa si inserisce nelle attività che Legambiente sta svolgendo a livello nazionale. #ficcalonelcestino è il nome della campagna di sensibilizzazione contro le cicche di sigaretta. Un monito forte e chiaro per la tutela dell’ambiente e per il benessere del nostro pianeta.

“#ficcalonelcestino è una campagna di sensibilizzazione che mira a rendere più vivibile il nostro territorio. A volte non ci rendiamo conto di come le nostre azioni possano influire in modo deleterio sull’ambiente. Uno dei compiti di Legambiente è diffondere il senso di responsabilità tra i cittadini per la salvaguardia del nostro pianeta. Un ringraziamento va all’Amministrazione Comunale di Torchiara che è sempre vicina alle nostre tematiche, in particolare al vicesindaco e assessore all’ambiente Fabio Petrullo per l’instancabile impegno nel mantenere il nostro paese sempre pulito, garantendo anche e soprattutto un’adeguata raccolta differenziata con risultati migliori di anno in anno. Infine, ma non per ordine di importanza, un ringraziamento agli operatori ecologici che con il loro lavoro rendono possibile tutto ciò. Il mondo è più pulito se tutti diamo il nostro contributo.” afferma Adriano Maria Guida, Presidente del Circolo Legambiente di Torchiara.

Barbara Maurano

Inline
Seguici sulla nostra pagina Facebook!